Il baobab e le sorprendenti virtù dei suoi frutti

Diffuso soprattutto nel continente africano e in Australia, in pochi sanno che il baobab è anche una pianta dalle sorprendenti proprietà benefiche per la salute. I suoi frutti, in particolare, sono da secoli noti e apprezzati per l’altissimo apporto nutrizionale: grazie soprattutto all’altissimo contenuto di vitamina C, infatti, si tratta di un alimento particolarmente utile per il nostro sistema immunitario e non solo.

Nonostante il frutto del baobab non appartenga alla nostra alimentazione tradizionale, il suo consumo in Occidente sta velocemente aumentando grazie ai numerosi benefici che in grado di regalare all’organismo. Una porzione della sua polpa pari a soli 100 grammi, infatti, è in grado di apportare ben 500 mg di vitamina C: una quantità sorprendente, se si pensa che gli agrumi ne contengono circa dieci volte di meno. Per questo, l’assunzione quotidiana del frutto è indicata quando si avverta la necessità di assumere un surplus di questa vitamina, per esempio durante il periodo invernale o in occasione di periodi di stress o sforzo fisico intenso.

I vantaggi di inserire il frutto del baobab nella propria alimentazione sono innumerevoli, e cominciano dalla salute della pelle. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, infatti, la polpa del frutto aiuta l’organismo a contrastare i radicali liberi e a rallentare i naturali processi di invecchiamento. La stessa vitamina C, inoltre, è un vero elisir di bellezza per la pelle: aumenta la produzione di elastina e collagene, regalando un evidente effetto rigenerante.

Frutto del baobabMa le proprietà del baobab per la salute non si fermano qui, riguardando anche altri aspetti del nostro benessere. Il consumo del frutto, per esempio, può essere un valido sostegno nella perdita di peso corporeo. Si tratta, infatti, di un alimento in grado di regolare il tasso glicemico e di mitigare la sensazione di appetito. Proprio grazie alla vitamina C, inoltre, è coinvolto nella produzione di carnitina, una sostanza che accelera la trasformazione del grasso corporeo in energia.

Consumare regolarmente il frutto del baobab ha anche proprietà benefiche sul funzionamento del fegato: merito dell’acido ursolico, ma anche del beta-sitosterolo e del triterpenoidi, sostanze alle quali si attribuiscono capacità protettive e disintossicanti verso l’organo epatico. Infine, il Baobab protegge il cuore e il sistema vascolare, migliorando la circolazione e aiutando i vasi sanguigni a conservare la loro naturale elasticità, indispensabile per un corretto funzionamento.

Il frutto del baobab non è ancora facile da trovare fresco in commercio. Per non rinunciare alle sue sorprendenti proprietà nutritive, però, sarà possibile reperirlo in erboristeria sotto forma di polvere secca, da assumere diluita in acqua o in altre bevande. Inserito nel contesto di una dieta equilibrata e di una vita sana, potrà essere utilizzato come un ottimo integratore naturale di vitamina C. Gli sportivi, inoltre, potranno apprezzarlo anche per l’alta quantità di sali minerali presenti nella sua polpa e nei suoi semi: ferro, magnesio, zinco e potassio sono solo alcuni dei preziosi nutrienti contenuti nel frutto di questa straordinaria pianta che arriva da lontano.

Commanta l'articolo

Go Top